EASY BEACH per il 2022….

Ciao,
rieccoci per un aggiornamento di chiusura della stagione balneare, rispetto alla nostra spiaggia EASY BEACH: la stagione si è appena conclusa e ci siamo già attivati per la prossima del 2022.
Eh si, perché nel 2020 aprimmo a settembre con soltanto un’area di sosta e una sedia per disabili, nel 2021 abbiamo aperto a fine luglio con una sedia Job, un bagno chimico e una doccia in più.

E per il 2022 ?!

Qualche giorno fa abbiamo avuto un incontro con le maestranze comunali che si occupano di abbattimento delle barriere architettoniche, negli uffici del Matitone di Genova: abbiamo illustrato ciò che grazie all’iniziativa ‘apripista’ della nostra associazione, all’intervento del Municipio VII e alla collaborazione dei Bagni Marina Genovese, si è riusciti a disporre per l’utilizzo della spiaggia accessibile a tutti nei pressi del lungomare di Pegli e che nelle nostre intenzioni c’era, e c’è, la volontà di proseguire migliorando il servizio per il prossimo anno.

Abbiamo virtualmente portato con noi all’incontro, la testimonianza di coloro che in questi mesi ci avevano dato i loro riscontri rispetto all’utilizzo della spiaggia e dei suoi servizi, facendo notare che la stessa è stata utilizzata ampiamente da più utenti, sia famiglie che organizzazioni di volontariato, che si occupano di gestire persone con problemi deambulatori, e che questi hanno fatto sia apprezzamenti positivi per quanto era stato reso disponibile che fatto notare, e concordato insieme a noi, la richiesta di alcune migliorie possibili da implementare, come l’aggiunta di uno spogliatoio e di alcune sdraio a disposizione dell’utenza, senza dover necessariamente richiederle al bagno privato adiacente aggiungendone i relativi costi e inoltre, da parte mia in quella sede, richiedendo di rivedere in generale la parte di struttura di transito sulla battigia, dal lungomare all’area di sosta e da questa al mare, per renderla ancora più sicura, oltre alla possibilità di inserire un bagno chimico più confortevole di quello utilizzato nella stagione appena trascorsa.

Dall’incontro della scorsa settimana è nata sicuramente un’intesa tra noi, dell’associazione Amici di Super Luca, e i responsabili degli uffici di abbattimento delle barriere architettoniche del Comune di Genova, che sono intervenuti alla riunione: la speranza è quella di riuscire, per il prossimo anno, sia a partire in linea con l’avvio della stagione balneare che con l’ausilio di una struttura e di servizi maggiori e migliori di quelli che comunque siamo riusciti già a fornire quest’anno.

E visto che già nel 2021 siamo riusciti a migliorare ciò che c’era nel 2020, la nostra speranza si fonda certamente su una buona presunzione di farcela, non da soli ma grazie all’aiuto di tutti voi, che ci seguite ed aiutate con le donazioni e il 5 per 1000!…
Quindi, ripartiamo da qui,

e ci rivedremo il prossimo anno con qualcosa di nuovo! A presto.
Il presidente dell’associazione “Amici di Super Luca E.T.S.”