EASY BEACH per il 2022….

Ciao,
rieccoci per un aggiornamento di chiusura della stagione balneare, rispetto alla nostra spiaggia EASY BEACH: la stagione si è appena conclusa e ci siamo già attivati per la prossima del 2022.
Eh si, perché nel 2020 aprimmo a settembre con soltanto un’area di sosta e una sedia per disabili, nel 2021 abbiamo aperto a fine luglio con una sedia Job, un bagno chimico e una doccia in più.

E per il 2022 ?!

Qualche giorno fa abbiamo avuto un incontro con le maestranze comunali che si occupano di abbattimento delle barriere architettoniche, negli uffici del Matitone di Genova: abbiamo illustrato ciò che grazie all’iniziativa ‘apripista’ della nostra associazione, all’intervento del Municipio VII e alla collaborazione dei Bagni Marina Genovese, si è riusciti a disporre per l’utilizzo della spiaggia accessibile a tutti nei pressi del lungomare di Pegli e che nelle nostre intenzioni c’era, e c’è, la volontà di proseguire migliorando il servizio per il prossimo anno.

Abbiamo virtualmente portato con noi all’incontro, la testimonianza di coloro che in questi mesi ci avevano dato i loro riscontri rispetto all’utilizzo della spiaggia e dei suoi servizi, facendo notare che la stessa è stata utilizzata ampiamente da più utenti, sia famiglie che organizzazioni di volontariato, che si occupano di gestire persone con problemi deambulatori, e che questi hanno fatto sia apprezzamenti positivi per quanto era stato reso disponibile che fatto notare, e concordato insieme a noi, la richiesta di alcune migliorie possibili da implementare, come l’aggiunta di uno spogliatoio e di alcune sdraio a disposizione dell’utenza, senza dover necessariamente richiederle al bagno privato adiacente aggiungendone i relativi costi e inoltre, da parte mia in quella sede, richiedendo di rivedere in generale la parte di struttura di transito sulla battigia, dal lungomare all’area di sosta e da questa al mare, per renderla ancora più sicura, oltre alla possibilità di inserire un bagno chimico più confortevole di quello utilizzato nella stagione appena trascorsa.

Dall’incontro della scorsa settimana è nata sicuramente un’intesa tra noi, dell’associazione Amici di Super Luca, e i responsabili degli uffici di abbattimento delle barriere architettoniche del Comune di Genova, che sono intervenuti alla riunione: la speranza è quella di riuscire, per il prossimo anno, sia a partire in linea con l’avvio della stagione balneare che con l’ausilio di una struttura e di servizi maggiori e migliori di quelli che comunque siamo riusciti già a fornire quest’anno.

E visto che già nel 2021 siamo riusciti a migliorare ciò che c’era nel 2020, la nostra speranza si fonda certamente su una buona presunzione di farcela, non da soli ma grazie all’aiuto di tutti voi, che ci seguite ed aiutate con le donazioni e il 5 per 1000!…
Quindi, ripartiamo da qui,

e ci rivedremo il prossimo anno con qualcosa di nuovo! A presto.
Il presidente dell’associazione “Amici di Super Luca E.T.S.”

EASY BEACH c’è !!

C’è una spiaggia libera a Genova Pegli, con una passerella lunga venti metri che permette, a chi ha la necessità di muoversi in carrozzina, di arrivare dal lungomare fino ad una piazzola di sosta.
Ci sono, in questa spiaggia libera accessibile a tutti, un bagno di servizio ed una doccia, utilizzabili dalle persone in carrozzina.
Ci sono due sedie da spiaggia, per poter essere trasportati sulla sabbia e per poter raggiungere il mare e fare il bagno in sicurezza.
C’è, accanto a quest’area, un bagnino che può intervenire in aiuto per fornire assistenza.
La spiaggia che offre tutto questo è EASY BEACH, la spiaggia accessibile a tutti, risultato di un progetto concepito nel 2019, avviato nel 2020 e pienamente realizzato nel 2021, da parte dell’associazione Amici di Super Luca di Genova.

Grazie all’aiuto delle donazioni e dei proventi giunti col 5 per 1000, l’associazione ha potuto acquistare, nell’arco di due anni, i venti metri di passerella, le piastrelle dell’area di sosta per le carrozzine, la sedia per la movimentazione sulla sabbia e la sedia Job per fare il bagno in mare.

Grazie alla partecipazione del Municipio VII di Genova, che ha supportato con entusiasmo l’iniziativa dell’associazione, e all’intervento dei Bagni Marina Genovese, sono stati installati il servizio accessibile alle persone non autosufficienti e la doccia, fruibile da tutti e che non era  presente finora sulla spiaggia libera del lungomare di Pegli e, ultimo ma importantissimo, la disponibilità del servizio di assistenza di un bagnino.

Siamo contenti di aver concluso la realizzazione di questo progetto, di rappresentare i nostri donatori attraverso il raggiungimento di questo obbiettivo, di aver dato avvio ad un servizio sociale che mancava nel ponente genovese e che speriamo potrà essere migliorato di anno in anno.

Aiutateci a pubblicizzare EASY BEACH, la spiaggia accessibile a tutti, specialmente verso istituzioni, enti, associazioni, che si occupano di disabilità.

Continuate a supportare l’associazione Amici di Super Luca con le donazioni ed il 5 per 1000!

Invitiamo tutti coloro che si recheranno ad EASY BEACH a mandarci i propri commenti, scrivendo alla mail dell’associazione info@amicidisuperluca.it, anche per richiedere maggiori informazioni, sulla spiaggia e sull’associazione.

Grazie a tutti !
Il presidente.

EASY BEACH

dove siamo

cerca lo striscione di EASY BEACH

Trova le differenze !!

Facciamo il gioco del “trova le differenze” ?!
Quali differenze noti tra queste due foto?
Sono state scattate a dieci giorni di distanza l’una dall’altra:

il 30 marzo quella a sinistra, il 9 aprile quella a destra.
Avevamo aperto la spiaggia accessibile sul finire della stagione estiva nel 2020, siamo qui oggi per dirvi che stiamo già lavorando per giocare in anticipo sulla stagione del 2021 e con alcune novità importanti, quelle che ci eravamo prefisse di poter realizzare per migliorare questo servizio di spiaggia accessibile a tutti!
L’8 marzo scorso abbiamo incontrato il presidente del Municipio 7 di Genova, per rinfrescare il ricordo di quanto avevamo fatto l’anno scorso e ribadire l’intenzione di ripetere l’esperienza migliorandola: siamo stati favorevolmente accolti ed anzi, ad avvalorare la nostra richiesta, c’è stata la disponibilità dell’istituzione a partecipare alla realizzazione dei servizi che lo scorso anno mancavano, servizi che sarebbero dovuti essere provvisti dai bagni adiacenti attraverso l’adeguamento per l’utilizzo delle persone inabili, ma che non vennero modificati.
Il 30 marzo abbiamo incontrato il presidente del municipio 7 e il responsabile delle autorizzazioni demaniali direttamente sul posto, per discutere della realizzazione e, a valle di questo incontro, abbiamo presentato una bozza della realizzazione, con l’indicazione degli interventi che sarebbero necessari, ovvero con la fondamentale predisposizione di una doccia e di servizi accessibili, e con la sistemazione di alcuni parziali impedimenti per un più comodo accesso ed utilizzo dell’area.

Come si vede dalle foto in cima all’articolo, si è iniziato a fare pulizia dell’area che era impegnata dai ruderi di imbarcazioni e presto si procederà alla realizzazione dei servizi e successivamente alla preparazione dell’area di sosta e della relativa passerella di accesso.

L’avere avviato il progetto EASY BEACH lo scorso anno ci ha permesso oggi di essere subito accolti dalle istituzioni e di avere un piccolo bagaglio di esperienza utile per ricominciare e per proporre la realizzazione di qualcosa di meglio per la nuova stagione.

L’aver lavorato al progetto con la necessaria convinzione, andando aldilà degli impedimenti pratici, immaginabili e non, per un nuovo tipo di struttura da inserire in un contesto cittadino, ci permette oggi di poter realizzare qualcosa di veramente nuovo per Genova!

Per andare aldilà di tutto, ci vuole passione e convinzione!
Parafrasando un modo di esprimersi di papa Francesco, aggiungiamo:
“Non dimenticate di pregare per noi”, e non dimenticate di sostenerci con il 5 per 1000, indicando il nostro codice fiscale, 95155840101, anche nel 2021!
Grazie e, a presto.

Ripartiamo da qui!

Il 2020 è stato un anno difficile per tutti, il 2021 non sembra esserlo da meno fino ad ora ma dobbiamo avere la forza di continuare ad andare avanti nonostante tutto, perciò ripartiamo da qui!

In nove anni di vita di associazione, era il 12 marzo 2012 quando fummo riconosciuti ed iscritti nel registro regionale ligure, abbiamo avuto il riscontro dell’aiuto di molte persone attraverso il 5 per mille, le donazioni spontanee, l’organizzazione di eventi per raccogliere fondi, la partecipazione fisica e morale alla nostra missione.

Oggi, a distanza di nove anni e dopo esserci lasciati alle spalle il 2020 ma non le pesanti trasformazioni che ha introdotto nella vita quotidiana, personale di ognuno di noi e sociale, siamo qui a ricordare con qualche flash di memoria quello che le persone che ci seguono hanno fatto sin qui: il supporto ricevuto ci ha permesso di arrivare sino ad oggi aiutando Super Luca e non solo, la realizzazione di eventi da parte di impavidi volontari e la relativa partecipazione di molte persone ha permesso di alimentare la nostra esperienza di associazione e di continuare il nostro lavoro per Super Luca, per i progetti dell’associazione e per quelli di altre associazioni e persone.

Il 2020 è trascorso senza che nessun evento, come quelli precedentemente realizzati in passato, fosse concretizzabile da parte di alcuno; abbiamo vissuto un anno di transizione che speriamo abbia comunque permesso di mantenere la fiducia dei nostri sostenitori verso l’associazione che, per quanto possibile si è prodigata nel realizzare una spiaggia accessibile sulla costa genovese ed ha effettuato una importante donazione verso la famiglia di un ragazzo disabile per permettergli l’acquisto di un ausilio.

Il 2021 ci vede di nuovo al lavoro per riproporre la spiaggia accessibile e per tentare la realizzazione di qualche altra idea, per ora embrionale e ancora da formulare, sempre con lo sguardo rivolto a Super Luca ed a coloro che vivono una condizione di vita difficile a causa di limitazioni cognitive e fisiche: come sempre, per fare qualcosa abbiamo bisogno del supporto di ogni persona che ci conosce e si prende a cuore la nostra causa.
Confidiamo di continuare a ricevere donazioni, speriamo in un buon risultato di raccolta del 5 per 1000 del 2020 e di avere la possibilità di rivederci quanto prima possibile, magari come in uno degli innumerevoli eventi che molti di voi hanno realizzato negli anni scorsi e vissuto insieme a noi! come….
la “Caccia al tesoro del Bianconiglio”,
i due concerti del “Gruppo Virtuale”,
il “Magic Show” con Ago il mago ed il mago Gentile,
la serata danzante “Super Tango per Luca”,
i due eventi, in piazza e a teatro, nel quartiere O’regina di Genova,
lo spettacolo teatrale “Aggiungi un posto a Tavola”,
i tre spettacoli svoltisi a Pieve Ligure, tra cui la serata “Abba tribute”,
la gara di pesca organizzata sul fiume Adda,
il pranzo nella colonia di Trezzo sull’Adda,
tutti eventi che hanno raccontato qualcosa della nostra associazione, di Super Luca, delle persone che li hanno realizzati e dei partecipanti che, grazie alla loro partecipazione, ci hanno sostenuto sin qui.
Confidiamo nel ritorno ad una normalità sostenibile ed alla possibilità di ripartire da qui!    Grazie a tutti voi….

Buon Natale da Super Luca

In questo anno 2020 che sta per chiudersi, così tristemente particolare per la pandemia che ci ha travolti tutti quanti, costringendoci a modificare anche il nostro comportamento sociale, l’associazione ha comunque cercato di fare qualcosa, pensando in prospettiva per il prossimo anno 2021.
Grazie alle donazioni ricevute ed ai versamenti del 5 per 1000, abbiamo raccolto e destinato fondi a favore di Super Luca, di progetti dell’associazione, di persone disabili e di progetti di altre associazioni.
Le donazioni e le testimonianze di affetto ricevute sotto varie forme, ci hanno aiutato a continuare nei nostri intenti, sempre con un occhio di riguardo verso il nostro Super Luca, che durante questo anno ha dovuto sopperire a certe mancanze di assistenza, a causa della pandemia, con la terapia a distanza fatta in famiglia, ma anche sempre più rivolti con lo sguardo e con le nostre iniziative verso gli aspetti sociali riguardanti la disabilità, missione a cui siamo rivolti dal principio della nostra storia di associazione.
Nel 2020 siamo cresciti come numero di soci e non disdegneremmo di averne di nuovi nel 2021, magari grazie a te, perché abbiamo sempre più bisogno del sostegno di donatori, volontari e soci che ci aiutino a proseguire.
E, nonostante dovremo tutti vivere in maniera atipica questi giorni di feste di fine anno, l’associazione “Amici di Super Luca” ti augura che questo Natale sia soprattutto fonte di bene per tutti.
A presto e…..